Polisportiva SCA 2009Polisportiva SCA 2009

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo




L'UNDER 16 VINCE IN TRASFERTA


Pallacanestro Picentia 44 (15 – 24 – 34 – 44)
Pallacanestro Sarno 60 (14 – 33 – 42 – 60)

L’under 16 di coach Mario Montella torna vincitrice dalla trasferta contro la Pallacanestro Picentia.

“La partita è iniziata male – commenta coach Montella – abbiamo subito un duro parziale, però i ragazzi sono rimasti tranquilli e abbiamo recuperato lo svantaggio. Le nostre buone collaborazioni offensive ci hanno permesso di mettere le mani su un discreto vantaggio e gestirlo fino alle fine della gara.”

Le parole del coach, alla prima in panchina dopo la squalifica, trovano riscontro nei parziali, dove si evince la grande quantità di punti segnata nel secondo quarto.

“La panchina ha messo a disposizione molte energie – prosegue il coach – soprattutto difensivamente, tanto da trovarci a +7 negli ultimi minuti. La fase conclusiva del match è stata tutta in discesa e quindi abbiamo potuto chiudere con un parziale di 16 punti. Dal punto di vista tecnico è andato tutto come avevamo programmato, i ragazzi hanno seguito sempre le mie indicazioni, non hanno mai mollato e la vittoria è il giusto premio per l’impegno.”

L’appuntamento per la prossima partita è sabato 13 gennaio a Sarno contro Battipaglia.

In bocca al lupo!

Ufficio Stampa






L'UNDER 15 RIPARTE CON UNA NUOVA VITTORIA


Hippo Basket Salerno 28 (9 – 16 – 22 – 28)
Pallacanestro Sarno 82 (15 – 46 – 64 – 82)

Il cammino dei ragazzi di coach Salvatore Di Lauro continua con l’ennesima vittoria contro l’Hippo Basket.

“Ripresa del campionato abbastanza soft – commenta coach Di Lauro – i nostri avversari hanno offerto poca resistenza e la partita è andata via senza troppi problemi. Tutti i giocatori convocati hanno messo piede in campo e abbiamo espresso un buon gioco”.

Con il punteggio sempre a favore, merito di un buon attacco e di una buona difesa, tutti i ragazzi hanno potuto giocare dei minuti preziosi, contribuendo al risultato finale.

“La pausa ci ha creato qualche problemino – prosegue il coach – poiché non tutti i giocatori si sono allenati con continuità. Adesso dobbiamo impegnarci tanto perché ci aspettano partite molto importanti a partire da domenica prossima e vogliamo giocare al meglio il girone di ritorno che ci aspetta”.

L’appuntamento per la prossima partita è sabato 13 gennaio a Cava contro l’Accademia Cavese.

In bocca al lupo!

Ufficio Stampa


NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo