Polisportiva SCA 2009Polisportiva SCA 2009

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo






L'UNDER 14 BEFFATA ALL'OVERTIME

Hippo Basket Salerno 71 (17 – 35 – 56 – 71)

S.C.A. Basket 67 (23 – 39 – 54 – 67)

Non sono bastati i tempi regolamentari all’under 14 che, in trasferta contro la Hippo Basket, ha ceduto il passo agli avversari solo all’overtime.

“Una partita affrontata con la voglia di far bene – commenta coach Auricchio – nonostante assenze importanti è stata equilibrata fino all’ultimo anche se in una determinata fase avevamo un discreto margine che però non abbiamo saputo gestire fino alla fine.”

Le assenze per infortunio sembrano non voler proprio dar pace ai nostri ragazzi che, dall’inizio dell’anno, hanno di volta in volta visto ridotto il numero di giocatori disponibili per alcune partite.

“Ai supplementari è successo di tutto – prosegue il coach – con addirittura due falli tecnici e un’espulsione. I ragazzi hanno tentato il tutto per tutto, ma la squadra era davvero al limite, cosicché rimane la delusione di non aver portato a termine una vittoria. Posso solo elogiare i ragazzi per la voglia che hanno messo e per i momenti di bel gioco che hanno espresso”

L’appuntamento per la prossima partita è sabato 27 gennaio ad Angri contro Angri Pallacanestro.

In bocca al lupo!

Ufficio Stampa, 13/01/2018





L'UNDER 15 CADE IN TRASFERTA

Accademia Cavese 56 (15 – 28 – 43 – 56)

Pallacanestro Sarno 38 (11 – 15 – 17 – 38)

Seconda sconfitta in questo campionato per l’under 15 che, in trasferta, cede i due punti all’Accademia Cavese.

“Il girone di ritorno è iniziato con un brutto tonfo per la mia squadra – commenta coach Di Lauro – senza nulla togliere alla compagine cavese che ha disputato una buona gara e ha meritato la vittoria, ma i miei giocatori hanno fatto la peggior partita fin qui.”

Il gioco è andato avanti in maniera stranamente disordinata per i nostri ragazzi, che hanno commesso tanti errori a causa di scelte affrettate unite ad un’ancor più strana scarsa resistenza in fase difensiva.

“Sicuramente una brutta prestazione – prosegue il coach – ma con i giovani può succedere, nulla di irreparabile. Lunedi saremo subito al lavoro perché ci attendono partite importanti e dobbiamo confermare quanto di buono espresso finora. Domenica prossima sarà un’altra storia”.

L’appuntamento per la prossima partita è domenica 21 gennaio ad Angri contro Baronissi.

In bocca al lupo!

Ufficio Stampa, 13/01/2018


NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo